Serata da dimentiacare per un giovane coppia palermitana che è stata accerchiata e rapinata mentre si trovava in auto in via Bonanno, ai piedi di Monte Pellegrino. Secondo quanto ricostruito, i due erano all'interno di una Fiat Stilo, quando sono stati raggiunti da sei persone in sella a quattro scooter. Uno dei malintenzionati ha aperto lo sportello della vettura e minacciato la ragazza, mentre i suoi complici bloccavano il giovane. I due hanno consegnato tutto ciò che avevano: pochi contanti, un telefono cellulare, orologio e un bracciale in oro.

I rapinatori hanno tolto le chiavi dal quadro e hanno poi ispezionato l'auto, trovando una borsa con un tablet. Quando sono andati via, le vittime hanno chiamato i carabinieri e una pattuglia è riuscita a bloccare quattro dei sei componenti della banda, che sono stati arrestati per rapina aggravata in concorso. Gli arrestati sono Isidoro La Monica, 29 anni,  trovato in possesso di un coltello a serramanico; Salvatore Patti, 26 anni, anche lui trovato in possesso di un coltello a serramanico; Luigi Lisacchi, 22 anni, in possesso di un coltello a serramanico, e Antonio Geraci, 19 anni.OI quattro sono stati tradotti presso il carcere “Pagliarelli”.