ACI CASTELLO (CATANIA) – Un pensionato catanese di 67 anni ha tentato il suicidio ad Aci Castello, in provincia di Catania. Il suo intento era buttarsi giù dalla ringhiera posta in cima alla scogliera. A salvare l'anziano sono stati i carabinieri, avvertiti dal cognato al quale il pensionato ha annunciato per telefono tra le lacrime il suo proposito, scusandosi per quello che stava per fare. L'episodio è avvenuto ieri sera intorno alle 19.

Dopo una lite in famiglia per futili motivi, il 67enne si è allontanato da casa in macchina. Il cognato ha contattato il parente e dopo aver capito la gravità della situazione, lo ha trattenuto al telefono cercando di dissuaderlo e contemporaneamente ha avvertito un altro familiare, che ha telefonato al 112. I militari hanno individuato il pensionato che era già piegato sulla ringhiera e lo hanno bloccato. Dopo averlo fatto sedere in auto lo hanno tranquillizzato fino all'arrivo dei familiari, che lo hanno abbracciato.