La guardia di finanza ha sequestrato a Modica oltre 220 mila luci a led per addobbi natalizi, poiché non rispettavano gli standard di sicurezza. Gli uomini delle fiamme gialle hanno individuato 8 negozi, in cui hanno provveduto al sequestro delle luci, destinate ad uso interno ed esterno: erano contenute in circa 1.200 confezioni commercializzate in violazione delle norme del codice del consumo. Sono stati anche trovati centinaia di adattatori elettrici necessari al funzionamento ed anch'essi non erano sicuri. Il valore di mercato della merce è di diverse decine di migliaia di euro.

Tutta la merce è stata ritirata dalla vendita perché priva dei requisiti minimi di sicurezza: non era stata sottoposta ai test di laboratorio previsti dalla legge. Le luci avrebbero potuto generare cortocircuiti, a causa dell'insufficiente spessore dei cavi elettrici, se utilizzate per diverse ore nelle prese domestiche. I titolari dei negozi sono stati segnalati alle autorità competenti, per l'applicazione delle relative sanzioni amministrative.