Buone notizie per l’aeroporto Trapani Birgi. La compagnia low cost Ryanair torna a scommettere sullo scalo siciliano. Sono quattro le rotte riattivate: per Bologna, Cagliari, Pisa e Bergamo. Come spiega il Giornale di Sicilia, i voli per Bologna saranno giornalieri, quelli per Cagliari avranno una frequenza di due volte a weekend.

I voli per Pisa saranno tutti i giorni della settimana, tranne il martedì, mentre quelli per Bergamo con una frequenza di quattro volte a weekend.

Ryanair e l’Aeroporto Trapani Birgi

«Quattro rotte fondamentali per questo scalo e per la sua utenza – dice Paolo Angius presidente di Airgest, la società di gestione – voli che ricuciono lo strappo tra la nostra provincia e il centro Italia. Rotte fondamentali».

Vi ricordiamo che dal primo novembre entra in vigore la nuova policy bagagli di Ryanair. Ecco tutti i dettagli.

  • I clienti che acquistano l’Imbarco Prioritario (attualmente il 30%) potranno continuare a portare a bordo gratuitamente due bagagli a mano (un bagaglio grande – trolley – da 10 kg e uno piu’ piccolo)
  • I clienti che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario potranno portare a bordo solo un bagaglio a mano gratuito (piccolo) dal 1° novembre.
  • Se i clienti che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario vorranno trasportare un secondo bagaglio più grande (trolley) potranno acquistare un bagaglio registrato ad una tariffa più bassa di €8 per 10 kg al momento della prenotazione (attualmente la tariffa da €25 include una franchigia di 20kg). Il trolley da 10 kg dovra’ essere registrato presso il banco di consegna bagagli dell’aeroporto.
  • Tutti i clienti con bagaglio registrato possono ora passare dalla tariffa €25 per 20 kg di franchigia alla più economica tariffa di €8 per 10 kg.