È stato arrestato dai carabinieri Giovanni Civita, 37enne di Floridia, nel Siracusano, con l'accusa di tentato omicidio ai danni di un ragazzo. L'uomo avrebbe aggredito in piazza il ragazzo per un debito di 150 euro legato allo spaccio di droga. Stando a quanto ricostruito dai militari, al culmine della lite Civita avrebbe estratto un coltello a serramanico e avrebbe attaccato il ragazzo, che ha riportato diverse ferite al collo e alle mani. La vittima è stato dimessa dall'ospedale di Siracusa con una prognosi di 15 giorni.