Nuovo episodio di violenza in un ospedale siciliano. Al Civico di Palermo un operatore sanitario è stato colpito con un pugno in faccia. Nel tardo pomeriggio di ieri sono state allertate le forze dell'ordine: secondo una prima ricostruzione, l'operatore avrebbe soltanto respinto il tentativo di un uomo di accedere al di fuori dell'orario di visite.

Di fronte al diniego, questi ha sferrato un pugno, colpendo l'operatore in pieno volto, quindi è scappato a gambe levate. L'aggressore teneva anche per mano un bimbo. I poliziotti sono intervenuti e hanno ascoltato il racconto della vittima e di alcuni tstimoni, quindi hanno acquisito le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza, che potrebbero fare luce sull'incresciosa vicenda.