sugoAgnieddru a ‘ssucu… e finì lu vattiu. 

Agnello al sugo… ed è finito il battesimo. 

Le feste in famiglia, anche le più solenni, all’epoca dei nostri bisnonni si svolgevano con estrema parsimonia. Per i più fortunati c’era un semplice pranzo a base di carne, così rara nei ceti medio-bassi al punto che la sua apparizione sembrava già un evento nell’evento. L’adagio recita che anche le cerimonie e i banchetti si riducono a ben poco, finito il piatto forte… Ma il proverbio è adattabile a molti differenti contesti. 
(D.Turco)