Ustica è un gioiello per i siciliani. Qui sembra che il si sia fermato.

La piccola isola è situata fra Palermo e Alicudi e, si fa sentire nel mondo, grazie alla sua particolare bellezza, storia e tradizione.

IL TERRITORIO

Ustica è una piccola isola della Sicilia dalla natura incontaminata e dai paesaggi suggestivi. Nonostante la vicinanza con le Eolie, non fa parte dell’arcipelago anche se, anch’essa può definirsi un’isola di origine vulcanica vista la presenza di due vulcani oggi trasformati in rilievi collinari: Punta Maggiore e Guardia dei Turchi.

Non solo vulcani e natura,non solo mare e buona cucina, Ustica è bella d’appertutto, anche per via delle numerose grotte che si aprono lungo la costa, tra cui grotta Verde, la grotta Azzurra, la grotta della Pastizza, la grotta dell’Oro e la grotta delle Colonne.

Proprio per questo, Ustica è tutelata da una Riserva Naturale Orientata e da un’Area Marina Protetta.

LE LENTICCHIE DI USTICA

Ustica è anche la patria delle lenticchie più piccole d’Italia. Le lenticchie di Ustica sono ancora oggi coltivate a mano e, complice i terreni fertili di origine vulcanica, come anche l’impiego di tecniche di coltivazione rispettose dell’ambiente, le lenticchie vantano uno standard qualitativo molto elevato.

Come ogni anno, la semina avviene a gennaio per poi avere il raccolto a giugno.