Il maltempo ha causato danni non certo marginali a Palermo. A pagarne le conseguenze è stato soprattutto un istituto scolastico, mentre il sottopassaggio di via Ugo la Malfa è stato completamente invaso dall'acqua: necessario l'intervento dei vigili del fuoco e della polizia municipale, che vieta l'accesso agli automobilisti che viaggiano in direzione di Trapani.

Nella scuola di via Guglielmo il Buono, nel cuore della Zisa, la pioggia ha provocato infiltrazioni e danni alla vetrata esterna, finita in frantumi. Per fortuna nella struttura non era ancora presente nessuno. In via Giovanni Argento, non lontano dall'ospedale Civico, poi, è crollata la base di un balcone.  Per fortuna, comunque, non si registrano feriti. Interventi per cornicioni e cartelloni pericolanti anche in viale Regione Siciliana, in via Telesino e nella zona di via Uditore.

Ma non è tutto: 5 i voli dirottati su Catania e Trapani dall'aeroporto Falcone Borsellino. E le previsioni per le prossime ore, purtroppo, non promettono nulla di buono.