1538801_232306593626682_8016571906768739116_nAltro che Pasqua, al Sud sembra Natale! Reggio Calabria stamattina ha sfiorato il proprio record storico di freddo per il periodo con una temperatura minima di +6,5°C all’aeroporto e di +7,8°C in centro città. Quest’anno la giornata più fredda era stata domenica 2 marzo con una minima di+5,6°C all’aeroporto e +7,1°C in centro città, ma per aprile il record storico è di +4,6°C all’aeroporto misurati nel lontano 1976 e comunque nei primi giorni del mese.

Mai, invece, aveva fatto così freddo come oggi nella seconda metà di aprile. Qualora il cielo dovesse completamente rasserenarsi, la prossima notte la colonnina di mercurio potrebbe scendere ancora più in basso nella città dello Stretto battendo il record storico mensile, in quanto viene prevista anche una calma totale dei venti.
videoIntanto a Gambarie d’Aspromonte sono caduti oltre 10cm di neve, come possiamo osservare nelle immagini della webcam a corredo dell’articolo. Forti piogge e temporali la scorsa notte e ancora stamattina anche in Sicilia, con picchi di 2530mm sui Nebrodi dove la neve è caduta abbondante oltre i 900 metri di altitudine, proprio come in pieno inverno. Attenzione, però, che domani tornerà a splendere il sole e a Pasqua tornerà anche il caldo. Per monitorare la situazione in diretta potete scorrere le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satellitisituazionefulminazioniradar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.

Peppe Caridi