"Abbiamo segnalato il detersivo Rio Bum Bum Pavimenti Amici Domestici all’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria per comunicazione commerciale ingannevole: troppi dubbi sulla veridicità di ciò che riporta sulla confezione. Se in casa hai cani e gatti non è necessario un detergente specifico come questo": queste le parole riportate sul sito di Altroconsumo, associazione di tutela dei consumatori.

Vediamo di comprendere in dettaglio cosa ha spinto l'associazione a segnalare questo prodotto.

Sulla confezione si legge che il prodotto è biologico, anallergico, non tossico e particolarmente adatto se si hanno in casa animali domestici. Altroconsumo parte dalle diciture "detergente biologico" e "Agenti naturali biologici attivi al 100%": queste dichiarazioni sarebbero meramente del produttore, poiché non sono certificata da nessun ente.

La dicitura "anallergico" non sarebbe invece corretta perché non è possibile escludere perfettamernte il pericolo. Per quanto riguarda le parole "Non tossico", il problema risiederebbe anzitutto nel fatto che non venga specificato se non lo sia per l'uomo o per l'ambiente e, in secondo luogo, nel fatto che ogni prodotto comunque può avere un livello di tossicità, anche se basso.

In riferimento agli amici a 4 zampe, Altroconsumo ha inoltre precisato che, qualora si abbiano in casa animali domestici, non è necessario acquistare un prodotto specifico per i pavimenti e che la scelta migliore è utilizzarne uno con poco profumo o del tutto naturale, come aceto e bicarbonato.