Ancora un pedone morto a Palermo, è il quinto caso in un mese. L'ultimo in ordine di tempo è Antonino Nicolosi, 73 anni, deceduto oggi nel reparto di Seconda rianimazione dell'ospedale Civico, dove era stato trasferito dai sanitari del 118. La vittima era stata investita ieri mentre attraversava la via Pitrè da un motociclista di 23 anni a bordo di un'Honda Sh 300.

Antonino Nicolosi, dicevamo, è il quinto pedone morto nell'arco degli ultimi trenta giorni. Il 22 maggio toccò a Maria Rosaria Violante di 61 anni, investita in via Quarto dei Mille, nella zona di corso Calatafimi. Il 18 maggio era morta Maddalena Giuliano, 74 anni, investita da una Panda in via Giuseppe Cirincione a Brancaccio. Il 17 maggio, invece, aveva perso la vita in via Libertà Tania Valguarnera, 29 anni, travolta mentre si stava recando al lavoro in un call center. Il 9 maggio, infine, la vittima fu Antonino Caminita, 67 anni, investito da una moto in via Roma.