camoanaPer organizzare questo gioco, praticato principalmente dalle ragazze, bisognava disegnare per terra un grande riquadro, successivamente diviso in otto o dieci quadrati riportanti dei numeri in ordine crescente. Ogni partecipante doveva, inoltre, procurarsi un sasso piatto. Il gioco consisteva nel saltare su una gamba sola sopra tutti i numeri, in ordine crescente, alternando il piede destro e il sinistro, senza perdere l'equilibrio e senza toccare le linee di demarcazione dei numeri o, addirittura, sconfinare. All'inizio del gioco, il sasso veniva collocato in corrispondenza della prima casella ; il partecipante, già su una sola gamba, doveva raccogliere il sasso prima di potere iniziare il percorso. Se fosse riuscito a saltare sopra tutti i numeri avrebbe posizionato il sasso nella seconda casella, e così via finché non avesse vinto o sbagliato.