CATANIA – La Procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio per maltrattamento e abbandono di incapaci del sacerdote Luigi Minio, 87 anni. Il religioso è presidente della fondazione "Istituto San Vincenzo dè Paoli – Padre Marcantonio", noto come "Ospizio dei vecchi di Bronte", in provincia di Catania. Da lui, tra l'altro, dipendono 4 lavoratori.

La struttura è un ente ecclesiastico che si occupa di anziani. Agli atti dell’inchiesta, avviata dopo alcuni esposti, sono confluite indagini dei carabinieri della compagnia di Randazzo e del Nas di Catania. Una prima udienza preliminare, davanti al Gup Giovanni Cariolo, si è già tenuta lo scorso 25 maggio, ma è stata rinviata per un difetto di notifica nelle parti offese, che sono 62, ed è stata aggiornata al prossimo 5 ottobre