L’aspettativa di vita media nel mondo è 71 anni per i bambini nati nel 2013. E bisogna anche sapere che più o meno ogni anno l’aspettativa di vita dei nuovi nati aumenta. La Banca mondiale raccoglie le stime a riguardo per tutti i paesi del mondo. Secondo gli ultimi calcoli, oggi i bambini italiani possono sperare di raggiungere gli 82 anni; la stima si alza fino a 84 per le bambine, scende a 80 per i maschi.

L'Italia è tra i dieci paesi dove l’aspettativa di vita è più alta: è preceduta solo da Aruba (84), Giappone (83), Islanda (83), Svizzera (83), Spagna (82), Liechtenstein (82) e Singapore (82). Tuttavia ci sono paesi al mondo in cui anche i bambini che nascono oggi rischiano di non raggiungere i 50 anni di età.

In fondo alla scala c’è lo Swaziland, dove l’aspettativa di vita per un bambino nato nel 2013 si ferma a 49 anni ed è un po' più alta per i bambini che per le bambine. Anche in Lesotho l'aspettativa di vita media è di 49 anni: meno di un quarto dei bambini nati in questo paese raggiungerà il 65esimo compleanno, secondo le previsioni delle Nazioni Unite. Nella Repubblica Centrafricana e in Sierra Leone l’aspettativa di vita si ferma a 50 anni, in Ciad e Costa d’Avorio a 51.