Gli asciugamani che teniamo in bagno potrebbero non essere così puliti come immaginiamo. Secondo quanto riportato dal Sun, infatti, non sono soltanto terreno fertile per molti tipi di germi, ma potremmo trovarci sopra funghi, migliaia di cellule morte e persino elementi fecali e urina.

"Siate per lo più consapevoli che il vostro asciugamano è disgustoso. E che probabilmente non lo state lavando abbastanza". A parlare è il professor Philip Tierno, microbiologo alla New York School of Medicine, che aggiunge: "Il consiglio è quello di essere prudenti e di essere a conoscenza dei suggerimenti utili a favorire l'igiene".

Ma quali sono questi suggerimenti?

Anzitutto, per mantenere igienico un asciugamano da bagno, non andrebbe usato più di tre volte. Fondamentale, inoltre, lasciarlo asciugare all'aria, dato che quando è umido favorisce la crescita di batteri che possono anche provocare infezioni, qualora entrassero in contatto con delle ferite. Al minimo odore di muffa, quindi, è consigliabile lavarli immediatamente, poiché l'odore è indice della presenza di germi.