Un uomo di 33 anni è stato fermato dalla polizia di Stato ieri sera a Siracusa, perché accusato di atti sessuali alla presenza di tre ragazzine minorenni. Due delle tre giovani hanno meno di 8 anni, mentre una è di età inferiore ai 12 anni. Per il 33enne sono scattate le manette ed è stato rinchiuso nel carcere di Cavadonna. 

Le forze dell'ordine sono state allertate dai genitori delle ragazzine. Qualche giorno fa, in una frazione del comune di Siracusa, l'uomo avrebbe compiuto alcuni atti di autoerotismo davanti alle bambine, in un esercizio commerciale di distribusione automatica di merendine e bevande senza gestore.