Oggi, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, i canoni demaniali marittimi aumentano del 600 per cento in Sicilia. Gli aumenti sono retroattivi, dal primo gennaio 2013, fermo restando la maggiorazione del 4%, del 7% e del 10% relativamente alle aree a bassa, media ed alta valenza turistica, recita il primo articolo. A Catania il commento del primo cittadino uscente Raffaele Stancanelli e del candidato sindaco Maurizio Caserta.

[Continua la lettura dell’articolo]