Lusinghiero riconoscimento per l’Associazione produttori Parco della Favorita di Palermo che in Campidoglio a Roma ha ricevuto il premio della "Bandiera Verde 2015", consegnato dalla Confederazione italiana agricoltori.

Il premio non certo marginale è stato assegnato per tutta una serie di meriti in seno all'agricoltura: sostenibilità, innovazione, originalità, ingegno, tradizione, anti-spreco e qualità. Il riconoscimento è stato ritirato dal presidente dell’associazione, Giuseppe Cusimano, insieme a Luca Basset e ad Antonino Cossentino della Confederazione italiana Agricoltori di Palermo.

Il prossimo 11 dicembre, il sindaco Leoluca Orlando parteciperà a una conferenza stampa per illustrare nel dettaglio le diverse attività dell'associazione premiata. Intanto il primo cittadino di Palermo ha voluto congratularsi: "Voglio esprimere il mio apprezzamento per questo importante riconoscimento che conferma l’attenzione verso l’agricoltura con un modo nuovo e migliore di attività – ha detto Orlando – Il percorso di recupero del Parco della Favorita passa anche attraverso questa opera a beneficio, naturalmente, dell’intera comunità palermitana".

L’associazione produttori Parco della Favorita, non a caso, opera secondo un accordo fatto con il settore Verde su indicazione della Giunta per attività di recupero e manutenzione a titolo volontario degli agrumeti presenti all’interno del Parco.