BISACQUINO (PALERMO) – Era seduto sulla ringhiera del balcone, quando ha improvvisamente perso l'equilibrio ed è caduto di spalle, battendo violentemente la testa. Ieri sera è finito all'ospedale Civico codice rosso un 18enne di Bisacquino, piccolo paese nelle campagne palermitane.

Il giovane è precipitato dal primo piano mentre si trovava in compagnia di alcuni amici in via don Calogero Di Vincenti: un volo che gli ha provocato un pesante trauma cranico e ferite in diverse parti del corpo. Secondo i medici dell'ospedale palermitano, per fortuna, non è in pericolo di vita. La tac ha già escluso il peggio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Corleone che hanno ascoltato gli amici del diciottenne e hanno effettuato i rilievi. Le indagini per ricostruire con precisione la dinamica dell'incidente sono in corso.