Il dramma non si è concretizzato per un soffio. Una palermitana di 19 anni, A.L., è rimasta bloccata con l’auto tra le sbarre del passaggio a livello, ma è riuscita a saltare giù dalla macchina in tempo e a mettersi in salvo. Sabato sera la giovane si trovava nella zona di Alcamo a bordo della sua Fiat 500 rossa. Le sbarre si sono abbassate proprio nel momento in cui stava attraversando i binari e non ha potuto fare altro che parcheggiare l’auto quanto più vicino alle aste e scappare. Il treno ha poi investito e danneggiato l’auto con la parte anteriore.

Il macchinista del treno diretto a Castellammare del Golfo, che fortunatamente non trasportava viaggiatori o altro personale delle Ferrovie, è riuscito a fermarsi solo dopo l’impatto e non ha riportato alcuna lesione. Così sul posto sono arrivati i poliziotti del commissariato di Alcamo che hanno effettuato il primo intervento in attesa dei colleghi del comparto ferroviario per i rilievi di rito.