Bomba di calore in arrivo sull'Italia, ma stavolta sarà il Nord a essere maggiormente colpito. L'anticiclone Giuda porta con sé caldo africano e i valori più alti si registreranno in Emilia, Lombardia e Veneto. Secondo gli esperti del sito ilmeteo.it, ecco quali saranno le province più colpite: Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova, Lodi, Pavia, Verona, Rovigo e Padova.

Qui, le temperature massime, il 12 e il 13 giugno, saranno comprese tra i 36° e i 40°. Anche alcuni paesini delle Marche raggiungeranno picchi vicini ai 39°, soprattutto in provincia di Pesaro e Ancona. Attenzione a Ferrara e provincia: qui i termometri potranno toccare facilmente i 39°, se non addirittura i 40°.