“Voglio tornare a correre” con queste parole rivolte ai familiari il brigadiere dei carabinieri Giuseppe Giangrande, ferito da Luigi Preiti nella sparatoria davanti a Palazzo Chigi nell’aprile scorso, ha confermato la voglia di rimettersi in piedi e tornare a casa.

[Continua la lettura dell’articolo]