PALERMO – Due turisti giapponesi sono stati borseggiati oggi pomeriggio su un autobus dell'Amat a Palermo, segnatamente sulla linea 101. Soltanto dopo essere scese dal mezzo le due vittime si sarebbero accorte di essere state derubate dall'ormai tristemente nota banda del 101, spesso presente sui bus principali.

Gli agenti di polizia sono andati a raccogliere la denuncia dei due giapponesi all’hotel Excelsior in via Marchese Ugo. I due hanno raccontato di essere andati in giro per Palermo e di avere scelto l'autobus per tornare in albergo. Nel tragitto sarebbero rimasti vittime di un furto secondo un copione ben conosciuto dai passeggeri del bus.

La calca sulle vettura, infatti, diventa un'occasione ghiotta per i borseggiatori, sovente ben vestiti e dunque al limite dell'insospettabile. Episodi di questo tipo, purtroppo, si verificano troppo spesso in quel di Palermo. E, se vogliamo, il fatto diventa ancora più grave quando le vittime sono dei turisti in quanto l'immagine della città viene inevitabilmente danneggiata.