BUG TASTIERA GALAXY S6 –  La Samsung è stata avvertita di una vulnerabilità nella tastiera dei Galaxy S6 e di altri smartphone (già nel dicembre del 2014) ed ha avviato la distribuzione di un patch (cioè di un file per risolvere l'errore) nei primi giorni del 2015, ma non è ancora chiaro se questo aggiornamento sia stato reso disponibile dagli operatori telefonici agli utenti interessati. 

La notizia, apparsa nella sezione "Tecnologia" di Repubblica, parte da un allarme lanciato da NowSecure, società specializzata in sicurezza informatica: sarebbero circa 600 milioni i dispositivi Samsung potenzialmente interessati

Il bug in questione sarebbe presente nella tastiera preinstallata "SwiftKey" del Galaxy S6 e di altri smartphone e potrebbe permettere di attaccare i dispositivi, arrivando anche all'intercettazione delle chiamate. Così un malintenzionato potrebbe installare nello smartphone applicazioni non richieste e potenzialmente pericolose, che potrebbero avere accesso a sensore Gps, messaggistica, fotocamera e galleria di immagini e video. 

In attesa di saperne di più e del patch, il consiglio è quello di evitare le connessioni wi-fi non sicure.