Alla fine il cuore, nonché le promesse con la P maiuscola, hanno avuto il sopravvento. Pasquale Marino torna a Catania a distanza di 8 anni. Messo nero su bianco l'addio al Vicenza, condotto in pompa magna fino ai play-off, il tecnico marsalese firmerà con gli etnei dopo aver accettato di diminuirsi leggermente l'ingaggio da 400 mila euro a stagione

La società ha promesso a Marino di allestire una squadra di prim'ordine per la Serie B. Da Palermo potrebbero arrivare il centrale Terzi, l'esterno sinistro Daprelà e il centrocampista Di Gennaro, mentre i primi nomi sul taccuino dell'allenatore sono Brighenti e Moretti del Vicenza, Politano del Pescara e Ragusa del Genoa.