Caldo record a Catania e in tutta la Sicilia. Ce ne siamo accorti tutti: chi suda in ufficio o a scuola, chi è più fortunato e può concedersi una sosta al mare, magari in costume, e chi invece si preoccupa per delle condizioni metereologiche assolutamente fuori dalla media stagionale. È il caso dell'esperto Luigi Pasotti, che ne ha parlato al sito "LiveSicilia".

"Per i prossimi giorni le temperature rimarranno sopra la media – spiega Pasotti – Da questa notte verrà registrato un lieve calo delle temperature che verrà percepito venerdì in maniera più consistente, ma già da sabato si ritornerà al caldo di questi giorni".

Ma, a conti fatti, c'è davvero da preoccuparsi per questo caldo record? "Se da una parte è piacevole trascorrere fuori stagione degli assaggi d'estate bisogna sempre considerare che queste anomalie sono preoccupanti – prosegue Pasotti – A risentirne particolarmente gli agricoltori dell'entroterra, dove la siccità è davvero alta. Domani le massime a Catania saranno di circa 25°. L'aria sarà più fresca soprattutto nel settore tirrenico grazie ai venti che già da questa sera, e per le prossime 24 ore, cominceranno a soffiare".