Fratelli Averna, storica azienda di Caltanissetta, è stata acquisita da Campari: il marchio siciliano produce l'omonimo amaro ed è anche titolare dei marchi Braulio, Limoncetta e Frattina. Si tratta di un'operazione del controvalore di 103,75 milioni di euro: grazie all'acquisizione di Averna, Campari si assicura uno degli amari più noti ed apprezzati in tutto il mondo, secondo per vendite in Italia, oltre che un portagoli di prodotti che vanno dallla Grappa Frattina a Limoncetta, liquore dolce naturale ottenuto dalla scorsa di limone. 

Secondo l'Ad di Campari Bob Kunze Concevitz, il marchio Averna rappresenta prodotti che si contraddistinguono per elevata qualità e profittabilità: quella dell'acquisizione è una strategia orientata all'aumento dei profitti ed alla crescita.

Questa operazione commerciale segna per la famiglia Averna, come dichiarato alla stampa, il passaggio di timone ad un gruppo che detiente una grande tradizione di storia e valori, profondamente radicato nel tessuto italiano. L'azienda siciliana, portata avanti da cinque generazioni, ha legato il proprio nome soprattutto al celebre Amaro Averna, che ne è diventato il simbolo.