Ha vissuto tutta la vita accanto al suo padrone e quando l'uomo, un pensionato di Imola, è morto all'età di 82 anni, è rimasta a vegliarlo. La protagonista di questa triste storia si chiama Penelope ed è una femmina di Pincscher nano di 10 anni: non ha lasciato il suo padrone, restando a vegliarlo per giorni, fino a morire anche lei, probabilmente di fame.

Sono stati trovati senza vita dai parenti dell'anziano, sul letto, l'uno di fianco all'altra. I parendi del pensionato sono stati avvertiti da una vicina di casa, che da alcuni giorni non vedeva l'uomo, né la cagnolina: una volta arrivati presso l'abitazione per controllare, hanno scoperto cosa era accaduto.

Secondo gli accertamenti delle forze dell'ordine, intervenute per un sopralluogo, l'ottandaduenne sarebbe morto per cause naturali e Penelope sarebbe rimasta a vegliarlo per diversi giorni, senza muoversi neanche per mangiare o bere, fino a morire anche lei.