Di fronte a una multa nessuno reagisce bene, ma quanto messo in atto da questo automobilista supera anche la fantasia. I vigili urbani di Capaci lo avevano multato e lui, T.R., 20 anni, per vendicarsi avrebbe danneggiato le auto della polizia municipale del centro in provincia di Palermo.

Il primo episodio è avvenuto nel mese di giugno e anche a settembre il giovane è tornato a infierire sulle auto degli agenti. Nelle giornate del 10 e dell'11 settembre, infatti, sarebbe tornato nel parcheggio di corso Vittorio Emanuele e avrebbe colpito altre auto dei vigili e del Comune. A riprenderlo, però, c'erano le telecamere installate nel parcheggio: così i carabinieri hanno identificato e denunciato il ventenne.

Fonte: Ansa