Orecchie elettroniche hi-tech stanno catturando i segnali del passaggio dei capodogli in mare aperto, a sud est della Sicilia. A spiarli è il più grande e profondo apparato di ascolto sottomarino cablato del Mediterraneo vicino Capo Passero.

[Continua la lettura dell’articolo]