Siete ghiotti di caramelle gommose? Allora c'è una cosa che dovete sapere e che non vi piacerà. Il componente essenziale è infatti la colla di pesce, così chiamata perché in origine si otteneva dalla vescica natatoria di pesci come lo storione. In altre parole, l’ingrediente che le rende gommose e dunque irresistibili è… carcassa di animale.

Oggi trattasi di gelatina prodotta con qualsiasi animale. La denuncia viene da Animal Amnesty, che si premura di indicare tutti gli ingredienti della ricetta: "La gelatina animale viene oggi prodotta principalmente dalla cotenna del maiale (l’80% della gelatina alimentare prodotta in Europa), un altro 15% viene ricavato dal bifido bovino (uno strato sottile di grasso presente sotto la pelle), il rimanente 5% da ossa e cartilagini di maiali e bovini. Nelle etichette dei prodotti alimentari si trova come E441: e sai cosa mangi", spiega l'associazione.

Le gelatine animali si ottengono per idrolisi dal collagene, una proteina che è il componente principale del tessuto connettivo degli animali, cioè tendini, legamenti, ossa e cartilagini. Quella ad uso alimentare, come specificato da Animal Amnesty, si ottiene normalmente dalla pelle dei maiali o di altri animali da allevamento.