Un treno travolge un giovane e gli trancia le gambe di netto. È un'immane tragedia quella avvenuta oggi pomeriggio, intorno alle 14.30, a Palermo, precisamente nei pressi della stazione della metropolitana Fiera, in via Autonomia Siciliana. La vittima dell'incidente, come rende noto il portale "PalermoToday", è un giovane di 26 anni.

Ancora poco chiara la dinamica. Pare che il macchinista si sia accorto della presenza del giovane e abbia provato a frenare non riuscendo però a evitare l'impatto. I soccorritori e i passeggeri si sono trovati davanti a una scena raccapricciante: il corpo del ragazzo era tagliato in due dalle cosce in giù.

Il giovane è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso di Villa Sofia, in condizioni disperate. Un'equipe medica sta tentando un difficile intervento chirurgico. La vita del ragazzo è appesa a un filo.

Sul posto la polizia e il magistrato di turno stanno cercando di capire la dinamica dei fatti. Non si sa ancora se si tratti di un tentato suicidio o di un incidente.