PALERMO – Carcere per i parcheggiatori abusivi recidivi. È la proposta di Leoluca Orlando. Il sindaco di Palermo, come si legge su "LiveSicilia", ha inviato una nota ai presidenti dei gruppi parlamentari e ai presidenti delle commissioni Giustizia di Camera e Senato con oggetto una proposta di modifica del Codice della Strada.

Una modifica che "permetta alle forze dell'ordine e alle amministrazioni comunali di intervenire con efficacia nel contrasto al fenomeno dei posteggiatori abusivi che, in una realtà come quella palermitana, è spesso legato al controllo del territorio e a forme di criminalità organizzata".

In sostanza, tramite una modifica all'articolo 7 del codice, si propone di prevedere di istituire l'arresto "da sei mesi a un anno" per i recidivi colti in flagrante. Oppure "nel caso in cui l'attività abusiva è esercitata con l'impiego di minori, si applica l'arresto da uno a tre anni".