PALERMO – Un terzo caso di meningite nel giro di poche settimane a Palermo: Elisa Patané, 35 anni, è in coma all'ospedale Civico, dove è arrivata questa mattina. I medici hanno rilevato i sintomi tipici della meningite e hanno effettuato gli esami specifici che permetteranno di capire, nell'arco di 48 ore, se si tratta del tipo C.

La donna, palermitana, è madre di un bambino e lavora come avvocato tra Palermo e Catania. È stata ricoverata con prognosi riservata, le sue condizioni sono molto gravi. Dal Civico è già stata allertata l'Asp, che ha avviato la profilassi per i familiari e per le persone con le quali lavora la 35enne.