CASALVECCHIO SICULO (MESSINA) – Dei ladri la scorsa notte sono entrati nel museo parrocchiale di Casalvecchio Siculo, in provincia di Messina, e hanno compiuto un furto piuttosto singolare: hanno rubato oltre 800 pezzi d'oro e d'argento, che custodivano le offerte dei devoti per Sant'Onofrio.

Il furto è stato scoperto soltanto in mattinata, quando il sacrestano ha notato una inferriata divelta. Il valore del bottino è stimato sulle diverse centinaia di migliaia di euro. Sull'increscioso episodio indagano i carabinieri.