Un gruppo di cittadini e tifosi formatosi spontaneamente sui social network deporranno domani una maglia del Palermo all’Albero Falcone di via Notarbartolo, come simbolica risposta alle dissacranti espressioni usate nei confronti del giudice dal capitano rosanero, Fabrizio Miccoli. In sue conversazioni con il figlio di un mafioso latitante, il calciatore aveva definito “un fango” il magistrato ucciso dalla mafia. All0iniziativa di domani ha aderito il “Forum IXX Luglio”, cartello di associazioni e movimenti che organizza la fiaccolata del 19 luglio in memoria di Paolo Borsellino. ”Vogliamo cosi’ testimoniare -si legge in una nota degli organizzatori- che presidenti, calciatori e capitani passano. Quello che non passa per noi tifosi palermitani e’ l attaccamento a quella maglia che tanto ci fa sognare e soffrire. Amare quella maglia significa anche amare la nostra citta’ ed i suoi figli migliori. Per questo la passione per i nostri colori sociali si coniuga con il rispetto e la gratitudine verso uomini come Falcone e Borsellino, palermitani di cui siamo orgogliosi”.

[Continua la lettura dell’articolo]