Centocinquantamila euro di conto: succede al Billionaire, il celebre locale fondato da Flavio Briatore a Porto Cervo, in Sardegna. Un magnate americano ha pagato l'astronomica cifra, di cui due terzi per bottiglie di champagne, nel corso dello scorso weekend.

Il "Paperon de Paperoni" statunitense ha fatto portare al suo tavolo una bottiglia "Mathusalem" di Cristal (sei litri), dal costo di 30mila euro; dopo sono arrivate nel privé due portantine a piramide da 50 bottiglie l'una di Dom Perignon.

Secondo quanto raccontato da La Nuova Sardegna, l'arrivo delle bottiglie è stato accompagnato dal sottofondo della colonna sonora del film "Rocky". Il magnate ha condiviso le sue bollicine con le altre persone presenti al Billionaire.

 Lo champagne è stato consumato nel giro di due serate, che per il facoltoso americano si sono concluse con l'acquisto di una giacca in coccodrillo nella boutique del locale. Lo scontrino finale è stato di 150mila euro.