Soffrire d'insonnia o più semplicemente fare le ore piccole può avere ripercussioni poco positive sul girovita: secondo uno studio riportato da Metro, infatti, chi va a dormire tardi tende a ingrassare. L'aumento di peso sarebbe dovuto, oltre che alla sregolatezza alimentare, anche all'orario in cui si va a letto, perché restare svegli oltre un certo orario spingerebbe le persone a mangiare cibi più calorici. 

Il rischio, secondo gli esperti, è non riposare per un numero sufficiente di ore: a lungo andare, questo influisce sulla linea, appesantita da circa 200 calorie in più, difficili da smaltire. L'indagine in questione è stata effettuata con il Jawbone, bracciale per il fitness che prende e analizza i dati del corpo nel quotidiano. Stando a quanto elaborato, le persone che dormono di più mangiano in maniera più equilibrata e risparmiano 220 calorie. Per questo dormire bene è indispensabile, non soltanto per il benessere in generale, ma anche per mantenere il peso forma.