501f60c06dd013981f51118e8090d108Una ricerca italiana, pubblicata sul Journal of the American Heart Association, conferma i benefici per la salute del cioccolato fondente, ricco di polifenoli. Questa volta ne hanno tratto beneficio 20 soggetti, uomini e donne dai 60 ai 78 anni, affetti da una patologia che colpisce soprattutto la circolazione del sangue delle gambe limitando le capacita’ di camminare, la malattia arteriosa periferica. Lo studio e’ stato condotto al dipartimento di medicina interna dell’Universita’ Sapienza di Roma. I soggetti sono stati divisi in 3 gruppi, il primo consumava cioccolato fondente all’85% di cacao, il secondo cioccolato al latte e i terzo niente. Chi mangiava il cioccolato amaro e’ risultato piu’ veloce ed ha guadagnato in media 17 metri di piu’ a volta. ”Lo studio deve essere meglio approfondito – spiega Lorenzo Loffredo che ha condotto l’indagine – ma conferma i benefici dei polifenoli sulla circolazione del sangue. Dalle analisi e’ risultato anche che i livelli di ossido nitrico, che incrementa il flusso sanguigno, erano piu’ alti in chi mangiava il cioccolato nero ed era invece piu’ bassa la concentrazione di altri elementi biochimici che indicano la presenza di stress ossidativo. Tale fenomeno non e’ stato invece osservato in chi mangiava il cioccolato al latte a nel campione trattato con placebo”.

F.F.
MeteoWeb