La musica degli agricantus fa da sottofondo alle stupende immagini di una città che come Palermo, ha conservato tante testimonianze della cultura dei conquistatori: dai Romani ai Bizantini, dagli Arabi ai Normanni, dagli Svevi ai Francesi, dagli Spagnoli agli Austriaci, tutti hanno lasciato linconfondibile traccia della loro permanenza; e quasi sempre si tratta di testimonianze di straordinario valore, in quanto la confluenza di forme e stili, dal Nord Europa allAfrica, dal Medioevo al Barocco, ha spesso dato vita ad originalissime creazioni artistiche, architettoniche e decorative.
Ed è questa laltra particolarità di Palermo: che, nonostante la commistione di culture, la città ha conservato la sua identità. Unidentità di città capitale che in ogni tempo ha saputo coniugare il meglio delle altre genti con la propria vocazione di libertà.
 
[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=La2gLVySuMM[/youtube]Immagine