Letteratura classica e teatro di narrazione in un viaggio che coinvolge undici comuni decentrati della Sicilia

Palermo, 11 dicembre 2018

Da mercoledì 12 a domenica 23 dicembre il museo delle marionette Antonio Pasqualino si metterà in viaggio alla volta di undici luoghi della Sicilia che spesso non fanno parte dei grandi circuiti teatrali.
L’iniziativa, che si chiama appunto “Circuito teatrale Museo Pasqualino”, vedrà la messa in scena di due spettacoli ispirati alla letteratura classica: “Le metamorfosi di Ovidio”e “Perbacco, storie e racconti sul vino”, realizzati dall’attore e regista siciliano Sandro Dieli.
Nel primo spettacolo, il mondo rappresentato da Ovidio viene ripreso da Dieli attraverso gli dei, le ninfe, la cosmogonia, i sentimenti, che si presentano in una straordinaria e terrena verità che racchiude in sé tutto il sacro della vita. Una narrazione intensa e a tratti divertente, capace di scovare i dettagli comici che le storie degli dei spesso nascondono.

“Perbacco, storie e racconti sul vino” è invece un viaggio che trasporta lo spettatore dal Caucaso, culla del vino, fino al Mediterraneo in una narrazione fitta e accattivante. Passando dal Vecchio Testamento a Omero e attraversando la Mesopotamia dell’Epopea di Gilgamesh, il vino assurge a strumento per la comprensione del mondo e diventa portatore di cultura e storia, accomunando gli spettatori in un racconto che ancora ci appartiene.

Il teatro di narrazione è da sempre uno dei fiori all’occhiello delle nostre attività – dice il direttore del museo Pasqualino, Rosario Perricone – e non c’è migliore occasione del Circuito teatrale, sostenuto dall’assessorato regionale al Turismo, sport e spettacolo, per promuovere la letteratura classica attraverso la scena. Con questa operazione intendiamo avvicinarci a tutte quelle realtà che spesso sono penalizzate perché tagliate fuori dai grandi circuiti: saremo noi a raggiungere loro”.


Le tappe del circuito

Le Metamorfosi: 12 dicembre ore 18, teatro Tempio, Militello Val di Catania (Ct); 19 dicembre ore 11.30, aula magna Liceo Palmeri, Ciminna (Pa), 22 dicembre ore 18.30, Auditorium San Giovanni, Salemi (Tp), 23 dicembre ore 21, Sala Agorà Gibellina (Tp).

Perbacco: 13 dicembre ore 20, Auditorium centro polivalente, Campobello di Licata (Ag), 14 dicembre ore 16.30, biblioteca comunale, Bolognetta (Pa), 15 dicembre ore 17.30, Palazzo Ponte, Palagonia (Ct), 16 dicembre ore 18, teatro scolastico Marineo (Pa), 17 dicembre ore 18.30, Teatro di San Cataldo (Cl), 20 dicembre ore 18.30, Museo archeologico regionale di Gela (Ag), 21 dicembre ore 20 teatro Lena, Cammarata (Ag).