A proposito della classifica dei siti web più letti della Sicilia, Siciliafan ha una curiosità in serbo per voi: 

In realtà di curiosità su Siciliafan ce ne sono parecchie, ma una in particolare interessa tutti, anche voi che quotidianamente digitate l’indirizzo www.siciliafan.it e  vi “collegate” con noi che dall’altra parte dello schermo, con costanza, cerchiamo di proporvi le migliori notizie sulla Sicilia. 

Dovreste sapere che in ogni settore, soprattutto in quello informatico, c’è chi si prende cura di elaborare delle stime, delle classifiche di andamento e di successo di un progetto online. 

L’azienda che nello specifico si occupa delle statistiche sul traffico internet si chiama Alexa ed è una azienda statunitense che riesce a fornire in dettaglio alcuni dati, come il numero di pagine del sito, il numero di collegamenti che puntano al sito e tante altre nozioni che rischierei di annoiarvi se dovessi elencarli tutti. 

La classifica al mese di settembre 2014

Nella classifica dei siti web più letti della Regione Sicilia, rilasciata alcuni giorni fa, c’è un colpo di scena.

Siciliafan nel solo 2014 è stato apprezzato da molti lettori che ne hanno fatto un punto di riferimento in rete. Questo apprezzamento ha fatto si che il progetto iniziasse la scalata nella classifica,  restituendo nel solo mese di settembre il terzo posto nel podio dei siti più letti. 

La classifica dei mesi scorsi:

A marzo del 2014 Siciliafan era l’undicesimo sito più letto in Sicilia. Pian piano, grazie all’impegno di tutti, si è passati dall’undicesima posizione alla nona. Era il mese di maggio quando un'altra spinta ci ha condotto verso la settima posizione, sino a raggiungere la quarta nel recente mese di agosto. 

La classifica si aggiorna ad oggi vede Siciliafan al terzo posto dei siti più letti, dopo Live Sicilia e Giornale di Sicilia (due colossi dell'informazione siciliana). Ad agosto, le foto e la vostra voglia di conoscere l’isola ci ha dato quella spinta che serviva per superare addirittura il sito della Regione Sicilia, oggi al quarto posto.

Un traguardo questo che rende onore a tutti e che vorremmo condividere con voi, che siete la nostra forza. Grazie