030303Le tossine sono i rifiuti che si accumulano nell’organismo. Vi sono tossine interne (dovute all’alimentazione eccessiva o errata, ma anche a cellule morte o degradate, veleni dovuti al muco intestinale, residui di medicinali, depositi di minerali tossici ecc.) ed esterne (dovute, ad esempio, a fumo o aria inquinata). Esse possono accumularsi nell’organismo perché gli organi escretori (reni, pelle o polmoni) non riescono ad eliminarle.

Ecco alcuni consigli per liberarsi dei prodotti di scarto presenti nel corpo:

CURATE L’ALIMENTAZIONE: E’ d’obbligo modificare le cattive abitudini alimentari, adottando un’alimentazione sana, equilibrata e nutriente. Per espellere le tossine dannose, via libera a carciofi ed asparagi, che stimolano l’attività renale, pertanto la diuresi e l’attività di filtraggio ricoperta da questi organi; così come i broccoli, ricchi di fibre, antiossidanti e vitamina C; gli agrumi, che depurano e proteggono le cellule del fegato, il riso basmati,facilmente digeribile, da mangiare in sostituzione del pane per accompagnare le pietanze, ifinocchi, che facilitano le funzioni intestinali e stimolano la diuresi, l’aglio, un antibiotico naturale perfetto per disintossicare l’organismo, ma anche tisane detossinanti allo zenzero o al tarassaco, tè bancha e succo di aloe vera che, insieme ai centrifugati di verdure di stagione, sono preziosi alleati del benessere. Eliminate fritture, alcolici, bibite gassate, zuccheri raffinati, carne rossa e riducete al minimo l’uso di sale, per favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso e con essi scorie e tossine. Aggiungete ad ogni pasto un’insalata, che ripulisce l’organismo.

JOGGINGIDRATATEVI: occorrono solo 2 litri di acqua al giorno, 4 bottigliette da mezzo litro o circa 9 bicchieri di acqua al giorno per eliminare la maggior parte delle tossine durante il giorno, mantenendo fegato e reni sani. In particolare, bere un bel bicchiere di acqua al mattino, appena svegli, favorisce l’eliminazione dei prodotti di scarto accumulati durante la notte. Aggiungendo qualche goccia di succo di limone, esso consentirà di alcalinizzare il corpo e sostenere il fegato.

FATE SPORT ALL’ARIA APERTA: Lo sport è un altro ottimo rimedio per depurarsi dalle tossine, che vengono espulse attraverso il sudore; meglio ancora se l’attività fisica viene praticata all’aria aperta, per cui via libera a jogging nuoto, corsa , ciclismo o ad una semplice camminata all’aria aperta per almeno 30 minuti al giorno.

Young doing meditationRESPIRATE PROFONDAMENTE CON LO YOGA: per la maggior parte delle persone il respiro tende ad essere, durante la giornata, per lo più ristretto, poco profondo e stressato e questa “pratica” priva del prezioso ossigeno di cui il corpo necessita, favorendo l’accumulo di tossine e annebbiando la mente. Questo problema può essere risolto tramite la consapevolezza del respiro, con una tecnica di respirazione chiamata Kapalbhati, consistente nell’eliminare una forte quantità di anidride carbonica, portando, nello stesso tempo, con l’ispirazione lunga e lenta, un flusso fresco di ossigeno a tutto il corpo, oltre ad accelerare la circolazione sanguigna, tonificare la cintura addominale, mobilizzare il diaframma e mantenere l’elasticità polmonare. La posizione più adatta per praticare questo esercizio, che non è indicato per chi soffre di malattie polmonari ed è sconsigliato ai cardiopatici, è padmâsana, in cui la colonna vertebrale è eretta e la concentrazione è sull’addome.

SPAZZOLARESPAZZOLATE VIA LA PELLE SECCA: si tratta di un gesto quotidiano semplicissimo che consente di spazzare via le cellule morte, stimolando i sistemi linfatico ed immunitario, in modo da favorire l’eliminazione delle tossine. Con una spazzola di setola col manico lungo, partite dai piedi, spazzando via la pelle secca, per poi spostarvi su schiena e addome… in soli 5-10 minuti, avrete rimosso tutte le cellule morte dal corpo, passando poi ad una bella doccia calda.

PRATICATE SAUNA E BAGNO TURCO: Una bella sauna o un bagno di calore (bagno turco), pratiche ampiamente conosciute sin dall’antichità, oltre a dare una piacevole sensazione di relax, consente di purificare a fondo la pelle, eliminando scorie e tossine, a meno che non soffriate di problemi cardiaci o di pressione.

Caterina Lenti

MeteoWeb