Oggi sulle Tre Cime di Lavaredo, in una massacrante tappa di montagna, e in una giornata da tregenda sotto una tempesta di neve ed a una temperatura di poco sopra lo zero, il siciliano Vincenzo Nibali ha scritto una leggendaria pagina che resterà indelebile nella storia del ciclismo, onorando questo sport che è passione e sacrificio.

[Continua la lettura dell’articolo]