Sarebbe legata all'uso di sostanze stupefacenti la morte di due coniugi di Adrano, trovati senza vita nella loro abitazione. Gli agenti del commissariato di polizia, in casa, hanno trovato droga, a quanto pare eroina.

Nonostante questo, rimane ancora il più fitto mistero sul decesso di Antonino Bua, 51 anni, e Concetta Barbera, 48 anni: lei era distesa su un materasso adagiato a terra, lui accanto, su un foglio di cartone.

Entrambi avevano le bocche ricoperte da bava e schiuma: a trovarli così è stata una delle loro figlie, che abita in un'altra zona. Nella stanza non vi sono elementi che possano far pensare ad atti di violenza. Non vi erano neanche siringhe. Le vittime vivena da tempo a Forlì: erano tornati da pochi giorni in Sicilia per stare un po' con le figlie.