Mentre continua la fase di lockdown, imposta dall’emergenza Coronavirus, ci si chiede cosa ci attende nelle prossime settimane.

Il virologo Roberto Burioni, intervistato da Riccardo Luna nel corso del programma di Repubblica ‘Risorgimento digitale, Maestri d’Italia’, ha spiegato: “Ovviamente con l’allentamento delle misure di contenimento potrebbe esserci una ripresa del contagio, ma noi dobbiamo prendere le precauzioni perché non avvenga”.

“La chiave – ha aggiunto Burioni – sarà identificare subito i contagi e i contatti delle persone contagiate. In questo lo smartphone e questa app di cui tanto si parla ci aiutano a capire dove siamo stati nei 3 giorni precedenti il contagio e chi abbiamo incontrato”.

In riferimento a una possibile seconda ondati di contagi dopo i mesi estivi, l’esperto ha detto: “Il Coronavirus d’estate potrebbe trasmettersi di meno, ma non sprechiamo questi mesi estivi perché il Covid-19 potrebbe tornare e questa volta non possiamo farci prendere di sorpresa”.

Articoli correlati