Crolla controsoffitto in una scuola di Bagheria (Palermo). Il cedimento è avvenuto presumibilmente nel week end, quando l'edificio, la scuola Gramsci di via Ugo La Malfa, era chiuso e la scoperta è stata fatta lunedì, prima dell'inizio delle lezioni. Per ragioni di sicurezza è stato impedito l'ingresso in aula dei bambini, che sono stati smistati altrove, ed è stata disposta l'uscita anticipata. Sul posto sono intervenuti sia i tecnici del Comune che l'assessore alla Pubblica Istruzione, Romina Aiello:

«Si è verificata la rottura di un tubo di condotta dell’acqua al piano superiore, che ha impregnato d’acqua il soffitto e ha quindi fatto cadere il controsoffitto in cartongesso. Il guasto al tubo è già stato riparato dai proprietari – spiega l'amministrazione – . Prima di sistemare il controsoffitto si dovrà attendere che si asciughi l’umidità causata dalla perdita. Il cartongesso è un materiale che assorbe rapidamente e si sfalda in presenza di acqua; pertanto nessuno poteva prevedere la rottura del tubo e il fatto non è da collegare alle piogge di questi giorni. Nessun danno al tetto». Le aule interessate resteranno inutilizzabili per almeno quindici giorni.