"Da domani multa per chi fuma in auto": l'allarme lanciato da alcuni utenti in rete in poche ore è diventato virale. In realtà si tratta di una bufala. Anzi, di una mezza bufala: la legge esiste davvero, ma mira a colpire chi fuma in auto accanto a bimbi o donne gravide. La sanzione va da 27,50 a 275 euro.

La cifra, peraltro, può addirittura raddoppiare in presenza di bimbi di età inferiore a 12 anni e di donne in "evidente stato di gravidanza". In altre parole, la multa esiste, ma occorre fare i giusti distinguo. Nel caos generale si è inserita la polizia postale, che invita a diffidare di chi lancia allarmismi in rete.