Dà fuoco al vicino di casa perché a suo dire è troppo rumoroso. La vicenda è avvenuta in provincia di Pavia, dove un uomo di 41 anni è stato arrestato e rinchiuso in carcere, con l'accusa di tentato omicidio. Il 41enne, dopo aver suonato alla porta del 27enne, lo avrebbe cosparso con del liquido infiammabile per barbecue, dandogli poi fuoco.

Le fiamme hanno ustionato anche il 41enne, seppure in modo lieve: i due feriti sono stati trasportati in ospedale. Secondo quanto riferito da altri abitanti del condominio in cui è avvenuto il fatto, l'aggressore si sarebbe più volte lamentato per i rumori molesti che provenivano dall'appartamento del vicino.